lunedì 19 giugno 2017

Sarde

                              

Penso sia la prima volta che le cucino, probabilmente un pregiudizio verso un sapore che ipotizzavo "forte" mi ha sempre impedito di preparare questo pesce, che se cucinato freschissimo è invece decisamente delicato.


Ingredienti

Sarde
prezzemolo
finocchietto selvatico
pochi capperi
pangrattato
una manciata di mandorle
pane grattugiato
farina di ceci
sale
olio di arachidi


Preparazione

Pulire le sarde togliendo eventuali squame superficiali, poi la testa, le interiora, aprire a libro e togliere la lisca centrale e infine togliere la pinna dorsale.
Fare un trito con mandorle, prezzemolo, finocchietto, capperi e amalgamare con il pane grattugiato.
Con questo trito coprire le sarde, chiuderle a libro e legarle con dello spago da cucina in modo che possano restare chiuse durante la cottura.
Infarinare con farina di ceci.
Scaldare abbondante olio e friggere, salare e servire caldissime.


lunedì 12 giugno 2017

Pale di fico d'india saltate in padella


In Messico le pale di fico d'India si chiamano nopal e nopalitos quando vengono cucinate. 
E' una gioia pura aver scoperto che sono una verdura comunemente mangiata in altri parti del mondo e che qui a Pantelleria crescono non a km zero ma a qualche metro !!
Si usano le giovani pale di Opuntia ficus-indica che stanno crescendo proprio in questo periodo. Le giovani pale non hanno ancora sviluppato le spine e si puliscono facilmente.
Vagamente il sapore ricorda il fagiolino ...

Ingredienti

Giovani pale di fico d'India
aceto
aglio
zenzero
peperoncino
olio
sale
limone

Preparazione

Tagliare il bordo della pale e rimuovere tutti gli "occhi" delle spine. Fare attenzione che potrebbe esserci qualche spina precoce.
Tagliare a fette e poi a quadretti.
Bollire per 30 minuti in acqua con qualche cucchiaio di aceto e poi scolare.
In una padella insaporire l'olio con aglio e zenzero tritati, aggiungere del peperoncino, aggiungere le pale, salare,  e cuocere per circa 10 minuti. Alla fine aggiungere una leggera spruzzata di limone.

                                

                                

Anche fritte.

                                 

lunedì 5 giugno 2017

Lavanda

Eccomi nuovamente a Pantelleria, ogni anno è un'emozione ritornare a tanta bellezza. Qui di seguito una foto di un giardino di lavanda (foto fatta quando ancora la lavanda doveva fiorire).


Ed ecco come ho raccolto i fiori della mia lavanda


Ho preso spunto qui per realizzare questi profuma biancheria.



Related Posts with Thumbnails